Bocce, lode all’Otranto

Si è svolto, la scorsa settimana, presso la Bocciofila di Otranto il “Trofeo Città di Otranto” che ha visto la partecipazione di 63 coppie iscritte provenienti dalle province di Lecce e Brindisi. Il torneo ha visto una ricca rappresentanza di illustri personaggi e appassionati otrantini che hanno tenuto alto il nome della città con prestazioni di alto livello. Purtroppo però le uniche due coppie giunte alle fasi finali del torneo, giocatesi nella serata di domenica, hanno fallito l’appuntamento con il podio classificandosi solo quinta (Spano Antonio-Conte Sergio) e sesta (De Vito Giorgio-Pallara Mauro) mentre la classifica finale si è così composta:

  • Primo posto: coppia di Martano Vitto Riccardo- Sazio Luciano
  • Secondo posto: coppia di Castrì,De Carlo Giuseppe- De Carlo Vito
  • Terzo posto: coppia di Merine

Nonostante la delusione per il podio mancato va però fatto un grande plauso al gruppo di bocce di Otranto che riesce a tenere vivo l’interesse di questo sport a discapito delle tante difficoltà legate soprattutto ad un difficile cambio generazionale. I giovani dell’associazione Bocciofila Otranto sono pochi e Victhor De Vito e Antonio Spano con la loro presenza hanno senza dubbio dato una ventata di ottimismo e promettente futuro all’ambiente.

Momento entusiasmante del torneo anche la mattinata di domenica che ha regalato molti incontri di Serie A di questa nobile ed affascinante disciplina.